Ventilazione naturale controllata CARNE (suino, avicunicolo)

Il sistema in ventilazione naturale evidenzia dei limiti relativi alla notevole influenza che le situazioni climatiche esterne hanno nel condizionare i volumi d'aria; è un sistema, quindi, che può trovare valida applicazione nei ricoveri ove la concentrazione degli animali non sia eccessiva e, preferibilmente per animali adulti, meno sensibili alle variazioni climatiche ambientali. Il principale vantaggio della ventilazione naturale rispetto a quella artificiale, è legato alla sua affidabilità ed alla ridotta dipendenza dall'impiego di energia.

Interessante e vantaggiosa è l’adozione di ventilatori destratificatori nel caso di ventilazione naturale ed in occasione di situazioni climatiche limite.

Quando è necessario assicurare la perfetta tenuta all'aria si può adottare la soluzione a finestratura wasistass e controtelaio, integrandole però con un sistema di ventilazione artificiale.
Una corretta climatizzazione del ricovero zootecnico assicura agli animali condizioni ambientali ottimali ed è alla base del successo dell’allevamento.

it en ru ro